Cagliari 09121 Via is Mirrionis 83a
3483915852
amministrazione@asdpc.it

Locky il virus che arriva con Word e Excel

Assistenza e consulenza informatica

virus-detectedArriva sempre allo stesso modo, si presenta come una fattura da pagare (in Word o in Excel), inviata da un mittente attendibile. Ma una volta aperta, lancia una Macro che vi danneggerà in maniera irreversibile. Come? Criptando tutti i vostri file e obbligandovi, quindi, a pagare una importante cifra in bitcoin agli hacker per avere la chiave per decriptare i vostri file. Viceversa, rimarrete coi vostri file inutilizzabili (con l’estensione modificata).

Si tratta del Locky virus, malware che ha danneggiato (e continua a danneggiare, considerando che molti antivirus non rilevano la minaccia) centinaia di migliaia di computer in tutto il Mondo. In pratica una variante del famoso Cryptolocker.

Come evitare l’infezione?

Evitando di aprire file a meno di essere certi al 100% dell’attendibilità e della provenienza degli stessi (questa, in assoluto, è una buona norma) e, nello specifico, disabilitando le Macro (scelta sempre abbastanza opportuna, a meno che non abbiate l’esplicita necessità di utilizzare determinate serie di comandi preimpostati). Un altro buon accorgimento – in assoluto – è quello di fare costanti backup dei propri file.

 

WhatsApp chat